Blessing Day – 19 marzo 2017 Editoriale

19 marzo 2017

Blessing Day

 

E’ la prima uscita ufficiale dell’anno, finalmente si ricomincia.

 Come sempre è avvenuto, anche questa volta il nostro Chapter da’ inizio alla stagione motociclistica con il Blessing Day. Il giorno della benedizione delle moto. Il luogo scelto per la funzione è Sotto il Monte, il paese natale di Papa Giovanni XXIII, ricordato da tutti come il Papa Buono.

Al solo scrivere la parola Papa, ora, mi torna subito alla mente uno degli incontri più entusiasmanti che il nostro Chapter abbia mai fatto, quello con Papa Francesco nel 2013 per il 110° anniversario della Harley-Davidson a Roma.

 Chi c’era lo  porta nel cuore, il raduno del 110° a Roma. Gli eventi a Ostia Lido  e al Foro Italico, ma soprattutto la più grande parata di Harley mai vista in Italia, 100 mila persone in moto per le strade di Roma fino a Piazza San Pietro.  E lì, a Piazza San Pietro,  Papa Francesco che ci benediceva. Non si era mai visto prima, un Papa  tra  le nostre Harley Davidson!  Le foto di alcuni di noi vicinissimi al Papa hanno fatto il giro del mondo, e se  vi prendesse la nostalgia, potrete rivederle nella photo gallery del nostro sito web.

Da un Papa all’altro, da Papa Francesco al Papa Buono ed,  eccoci a Sotto il Monte per un’altra benedizione.

Le partenze per i nostri run sono sempre eccezionali: piazzale della concessionaria HD Legnano, i saluti man mano che la gente arriva, la prima sigaretta, il primo caffè, e poi  ore 9, pronti al via.

L’affluenza è molto alta e necessita organizzare due gruppi, uno  guidato da Road Roberto e l’altro guidato da Road Lele. Breve breefing iniziale : ci sono delle novità sulla sicurezza, le rotonde non andranno più bloccate, e grande attenzione alle regole di guida del codice stradale. La guida sicura per un chapter è la priorità numero uno,  per il resto enjoy guys!

 Buon run a tutti e si mette in moto.  E’ un frastuono di  scarichi aperti, pipe vuote  che urlano la gioia di partire per un nuovo viaggio (attenzione quello di oggi è breve , ma ci attende fra qualche mese il grande viaggio del Legnano Chapter, il Rally ad Atene attraverso la Grecia, preparatevi ).

 Motori accesi ok, si spara in marcia la prima, incrocio fuori dal piazzale, gas e poi seconda, gas, terza e siamo già lontani, verso una giornata nuova, densa di significati e anche di molto divertimento. 

La  strada la divoriamo tanto è breve,  guidare una Harley è sempre bello,  quindi in un attimo siamo già a Sotto il Monte,  pronti per farci benedire, tutti ben schierati di fianco ognuno alla propria moto, sia chi ci crede sia chi no ma si approccia comunque al rito con  il rispetto dovuto.

 La messa è molto partecipata e il giovane prete che la celebra mostra grande simpatia per il mondo Harley ( ci dice con orgoglio: io ho due fratelli che entrambi hanno la Harley Davidson!) inoltre questo prete a cui ci affidiamo per qualche minuto in una raccolta benedizione ci parla di valori che anche noi condividiamo, quelli del viaggio, il viaggio come conoscenza, l’amicizia, l’aiuto a chi si trova in difficoltà e altro che commuove.

Fa freddo sul piazzale del Santuario di Papa Giovanni, la mattina e’ grigia e il cielo è senza sole, però questa benedizione  scalda, scalda l’anima e avvicina, fa condividere e fa pensare.

 Poi oggi è la festa del papa’ e di San Giuseppe, quindi auguri a tutti i papa’   del nostro Chapter e a quelli che si chiamano Giuseppe.

Sistemate le cose dell’anima,  ora dobbiamo sistemare l’appetito del corpo . Come sempre accade,  quando un biker ha fame  si mette in moto  e va a mangiare senza perdere tempo.

Ristorante a Montevecchia. Tra le colline brianzole le nostre moto si muovono velocemente, il freddo persiste in una giornata che pare non aver voglia di donare un po’ di tepore, ma in pochissimo tempo siamo già con le gambe sotto il tavolo. Ottima cucina, anche abbondante, e grande convivialità di bikers. E’ la prima uscita,  quindi per molti soci è il primo incontro dopo il lungo periodo di sospensione invernale delle attività motociclistiche. Dopo pranzo si parla, si raccontano storie, si recuperano entusiasmi sbiaditi che tornano a brillare parlando di nuovi modelli di moto, parlando di nuovi viaggi e tutti si stanno già concentrando su Atene. 

Quando si riparte per il rientro a casa, pare che i primi effetti della benedizione siano già arrivati, infatti il cielo si è illuminato e un – seppur pallido – sole riscalda l’aria ormai non più frizzante ma tiepida.

Il run di rientro è proprio bello , a dimensione di prima uscita. La Brianza è terra di collina e la primavera in Brianza è un turbine di verdi e un fiorire gioioso di tenui colori. Si viaggia spediti,  da una curva all’altra su una strada morbida che seduce. Si sente che le nostre motociclette sono felici di aver ricominciato a rombare, guizzano e piegano in scioltezza tra le curve, saltellano tra i falsi piani della strada che rapidamente ci porta nel comasco e poi giù verso Legnano.

 

Legnano Chapter Italy

Dan.Editor

Per la Gallery del Blessing Day 2017: