Bike & Blues 2019

Gli Harleysti del Legnano Chapter hanno preso parte al raduno Bike & Blues tenutosi come ogni anno sulla Riviera Ligure alle porte di Genova.

Anche quest’anno gli amici del Genova Chapter hanno organizzato il loro fantastico evento e anche in questa occasione il nostro amato Legnano Chapter non ha voluto far mancare la sua partecipazione con un seppur piccolo gruppo di rappresentanti che si sono uniti agli altri numerosi Chapter presenti nella splendida cornice di Baia Calipso ad Arenzano, che ha ospitato il “Bike and Blues” 2019.

Il clou dell’evento si è svolto nella giornata di sabato 8 giugno sotto un cielo a tratti attraversato da minacciosi nuvoloni specie verso le montagne dell’entroterra ligure sovrastante la Riviera di Ponente, ma per lo più allietato da un sole caldo e splendente.

Dopo il randez-vous e la registrazione dei Biker partecipanti nella prima mattinata presso l’adiacente e organizzatissimo parcheggio nei pressi della sede dell’evento si è potuto così godere del mare e del ristoro a base di bevande e ottima focaccia ligure offerta presso la spiaggia e la meravigliosa terrazza del Bar Ristorante Baia Calipso che ha poi provveduto anche ad un veloce spuntino prima di essere chiamati a radunarsi nuovamente alle moto per la partenza del Run pomeridiano organizzato dagli Amici genovesi e guidato dai loro efficientissimi Road Captain e Safety.

 

Descrivere la bellezza e il fascino dei luoghi attraversati e delle strade che abbiamo percorso non risulta cosa facile e non rende appieno l’idea di quanto vario e sorprendente possa essere il territorio e il paesaggio del Ponente ligure, dal litorale lungo la Statale Aurelia che costeggia spiagge, scogliere, baie ed insenature in un alternarsi di curve, controcurve e brevi rettilinei che invitano qualsiasi biker e la sua motoretta a un dolce ma allegro balletto di guida, fino ai monti dell’entroterra non altissimi ma comunque con passi che arrivano a circa 1000 metri di altitudine attraverso un impegnativo susseguirsi di tornanti e curve strette che poi continuano in una ripida discesa che riporta nuovamente al mare. Siamo così partiti da Arenzano per raggiungere Varazze e da li abbiamo abbandonato l’Aurelia per salire sino al culmine del Monte Beigua a 1047 metri attraverso un paesaggio per lo più caratterizzato da fitti boschi che a tratti ci facevano transitare in vere e proprie “gallerie verdi” . Quindi una breve discesa e poi di nuovo su fino al Passo Faialla dove in una incantevole e vasta area picnic è stata organizzata una graditissima merenda con sosta rigenerante, scambi di battute, risate e foto di rito in un ambiente sempre verdissimo con immensi prati.

Poi di nuovo in moto, ancora curve e tornanti strettissimi, stavolta in discesa, per raggiungere Voltri e tornare ad Arenzano. Un’ottantina i km in tutto, per uno dei Run più appaganti che si possano immaginare.

La giornata non poteva che concludersi alla grande, con la serata allietata da un sontuoso buffet con musica, balli e… ballerine! Si amici, tre splendide ragazze brasiliane D.o.c. agghindate con fantastici costumi piumati che hanno fatto chiudere a tutti la serata alla grande, anche unendosi ai Bikers in balli e “trenini” improvvisati.

Si Amici, un gran bell’evento e un grande grazie ai meravigliosi ragazzi del Genova Chapter !

Roberto Riva